The AUANDers è un gruppo modulare che rappresenta uno spaccato delle nuove generazioni della scena jazz italiana. Nato nel 2011 in occasione del decennale dell’etichetta discografica pugliese Auand Records festeggiato a New York, si è poi evoluto partecipando a diversi festival in tutta Italia (a Foligno per Young Jazz nel 2012, a Pisa per Internet Festival nel 2012, al Teatro Petruzzelli di Bari nel 2015, al Jazz Marathon di Catania sempre nel 2015, al Teatro Garibaldi di Bisceglie per Auand Days nel 2017). Hanno partecipato alla formazione alcuni dei musicisti più rappresentativi del nuovo jazz italiano tra cui Francesco Bearzatti, Gaetano Partipilo, Francesco Diodati, Simone Graziano, Matteo Bortone, Francesco Ponticelli, Filippo Vignato e ospiti internazionali quali Ray Anderson, Dan Weiss, Shane Endsley.
Disco in lavorazione con il contributo di MiBact/SIAE (Per Chi Crea).

Formazione 2020:

Mirko Cisilino, tromba
Michele Tino, sax contralto
Francesco Panconesi, sax tenore
Beppe Scardino, sax baritono
Filippo Vignato, trombone
Glauco Benedetti, tuba
Francesco Diodati, chitarra
Enrico Zanisi, piano & tastiere
Francesco Ponticelli, basso
Stefano Tamborrino, batteria